Cervantes e Shakespeare (1616-2016). Traduzioni, ricezioni e rivisitazioni PDF

Chievoveronavalpo.it Cervantes e Shakespeare (1616-2016). Traduzioni, ricezioni e rivisitazioni Image

Siamo lieti di presentare il libro di Cervantes e Shakespeare (1616-2016). Traduzioni, ricezioni e rivisitazioni, scritto da Richiesta inoltrata al Negozio. Scaricate il libro di Cervantes e Shakespeare (1616-2016). Traduzioni, ricezioni e rivisitazioni in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su chievoveronavalpo.it.

ISBN 9788820511128
DATA 2017
NOME DEL FILE Cervantes e Shakespeare (1616-2016). Traduzioni, ricezioni e rivisitazioni.pdf
DIMENSIONE 4,26 MB
AUTORE Richiesta inoltrata al Negozio

DESCRIZIONE

La ricorrenza del quattrocentesimo anniversario (1616-2016) della morte di Shakespeare e Cervantes ha imposto alle diverse comunità scientifiche una riflessione non solo sull'insuperata grandezza della loro opera, ma anche sugli effetti che la loro lezione tuttora esercita universalmente e a più livelli sulla posterità. Questo volume, col quale il CISAM prosegue un suo singolare ma coerente lavoro di approfondimento della modernità e contemporaneità, intende mostrare come l'opera di questi due grandi classici mantenga intatto il suo potere d'irradiazione nelle traduzioni, nelle rivisitazioni e nelle riscritture.

L'anima di Cervantes e Shakespeare dentro di noi ...

1616-2016: anche Pavia celebra il quarto centenario della morte di Cervantes e Shakespeare Che i due geni della letteratura europea moderna siano morti nella stessa data, il 23 aprile 1616, è molto intrigante. Come lo è che la data non corrisponda allo stesso giorno

LIBRI CORRELATI

Shakespeare e Cervantes (1616-2016): traduzioni, ricezioni ...

Salman Rushdie, "La Repubblica", 25 aprile 2016 Mentre ricorre il quattrocentesimo anniversario della morte di William Shakespeare e Miguel de Cervantes Saavedra, può valere la pena far notare che i due giganti sono sì morti nella stessa data, il 23 aprile 1616, ma non nello stesso giorno. Nel 1616, la Spagna aveva adottato il calendario…