Cose da non credere. Il senso comune alla prova dei numeri PDF

Chievoveronavalpo.it Cose da non credere. Il senso comune alla prova dei numeri Image

Siamo lieti di presentare il libro di Cose da non credere. Il senso comune alla prova dei numeri, scritto da Gianpiero Dalla Zuanna,Guglielmo Weber. Scaricate il libro di Cose da non credere. Il senso comune alla prova dei numeri in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su chievoveronavalpo.it.

ISBN 9788842097693
DATA 2011
NOME DEL FILE Cose da non credere. Il senso comune alla prova dei numeri.pdf
DIMENSIONE 3,71 MB
AUTORE Gianpiero Dalla Zuanna,Guglielmo Weber

DESCRIZIONE

"Non ci sono più le famiglie di una volta"; "Stiamo diventando sempre più vecchi: ci aspetta un futuro di povertà"; "Gli italiani non vogliono più avere bambini"; "L'unico investimento sicuro è il mattone"; "Nel nostro paese ci sono troppi immigrati": sono alcuni dei luoghi comuni che ascoltiamo ogni giorno. Luoghi comuni basati su paure e incertezze per le possibili conseguenze di alcuni cambiamenti della nostra società, fra cui la sempre maggiore longevità e l'aumento delle migrazioni globali. Nel clima di vera e propria rivoluzione demografica che sta toccando tutti i momenti cardine della vita degli italiani, la prima sfida che bisogna affrontare è alle mentalità individuali. Gianpiero Dalla Zuanna e Guglielmo Weber smontano pregiudizi e descrizioni sommarie per comprendere cosa sta veramente accadendo nel nostro paese e restituire un'immagine dell'Italia fondata su numeri e dati reali perché "il senso comune si nutre di miti, il buon senso di fatti".

Cose da non credere. Il senso comune alla prova dei numeri ...

Cose da non credere. Il senso comune alla prova dei numeri è un eBook di Dalla Zuanna, Gianpiero , Weber, Guglielmo pubblicato da Laterza a 7.99€. Il file è in formato EPUB con DRM: risparmia online con le offerte IBS!

LIBRI CORRELATI

Paolo Giaretta | archivio Tag | demografia

Il senso comune alla prova dei numeri Guglielmo Weber, Università degli studi di Padova 11.50 Interventi dei discussant Alberto Zuliani, Sapienza Università di Roma Franco Peracchi, Università degli studi di Roma "Tor Vergata" Cristina Freguja, Direttore delle Statistiche socio-economiche (Istat) 12.30 Dibattito Cose da non credere